GUCCI  SIMBOLI ESOTERICI NELLE COLLEZIONI DISEGNATE DA ALESSANDRO MICHELE

GUCCI , SIMBOLI ESOTERICI NELLE COLLEZIONI DISEGNATE DA ALESSANDRO MICHELE

GUCCI  SIMBOLI ESOTERICI NELLE COLLEZIONI DISEGNATE DA ALESSANDRO MICHELE

Difficile che io affido la copertina di un articolo del mio blog a qualche altra figura che non sono io, ma Alessandro Michele se lo merita pienamente!

Che lui è uno stilista con un certo spessore culturale (a differenza di molti suoi colleghi o presunti tale) la si capisce subito : da cosa ?

da Tutto !

Il suo stile è candido e sofisticato . Romanico e urbano . Lussuoso e timido. Barocco e raffinato . Poetico e aristocratico. Alessandro Michele rispetta la donna e la veste (a differenza di altri ”stilisti” che la ridicolizzano buttandola provocatoria e quasi nuda sul carnefice mercato ) . Lui propone una donna ”casta” , intellettualmente corretta, una donna che legge e guarda l’arte . Perche lui stesso legge e guarda l’arte . Perche è cosi che ogni opera creata non può essere altro che il riflesso del proprio mondo interiore.

La sua collezione è piena di riferimenti culturali e simboli esoterici. Simbolo ritrovato come neo geroglifico contemporaneo .

Alessandro Michele ha aggiornato Gucci riportandolo indietro , nel suo futuro !

Scelta casuale o voluta? È un messaggio subliminale il suo oppure un lampeggio ‘’sai, io ti vedo !’’

Visionario e sincero dichiara metaforicamente “sono appassionato di forme di follia” e questa è la definizione più bella che un creativo  colto possa dare. Perche nulla è più interessante che la follia, nulla è più interessante della mente libera da condizionamenti e allo stesso tempo instabile come la creatività.

Colpi di scena e colpi di stile di un disadattato al presente che ripercorre al contrario la strada : una moda che è arte e non prodotto. Una moda che racconta una storia disinteressata alle regole del fashion sistem. E forse anche del mercato !

La sua moda ha a che fare con l’imperfezione nel senso studiato del termine. L’imperfezione, è da li che si parte nel viaggio della scoperta e del perfezionamento come in tutte le scuole esoteriche iniziatiche . Una scuola che insegna il valore del simbolo ripescato nella memoria più antica, quella collettiva , una resa dei conti con quello che esiste da sempre. Il vintage come la più saggia scelta di linguaggio per dare prospettiva ad un nuovo bello,  un pò di inquietudine, un pò di vecchio cinema, e molto, molto esoterismo.

GUCCI , SIMBOLI ESOTERICI NELLE COLLEZIONI DISEGNATE DA ALESSANDRO MICHELE

GUCCI  SIMBOLI ESOTERICI NELLE COLLEZIONI DISEGNATE DA ALESSANDRO MICHELE

L’occhio che tutto vede ,

simbolo del’occhio della mente. Quel occhio che si apre per vedere quando gli altri due vanno a dormire. L’occhio dell’inconscio , quel magazzino di ricordi dove si va a pescare ciò che è stato dimenticato per ritrovare se stessi.

animale nero

L’animale nero ,

simbolo dello stato di melanosis , il nigredo dell’alchimia. Quel stato della mente dove gli istinti prevalgono sulla razione. Quel livello della propria consapevolezza dalla quale parte ogni percorso esoterico iniziatico.

ouroboros

Il serpente con 3 teste

attorcigliato su se stesso, simbolo della divina trinità corpo-anima-spirito dentro una sola entità.  L’eternità . L’uroboros mistico della rinascita e della ciclicità del Tutto.

sole massoneria

Il sole ,

simbolo esoterico della rinascita, del Bene Assoluto e onnipotente. Orologio cosmico centrale generatore di Luce , generatore di vita. Esattamente quel sole la si ritrova dei disegni mistici degli alchimisti rinascimentali.

grembiule massonico

Le righe

come nei grembiule dei paramenti massonici, per simboleggiare l’ordine nel caos , la disciplina della mente, il senso della gerarchia, del dovere, il duro lavoro su se stesso , il percorso graduale e la vittoria a fine percorso.

amira massoneria

Il serpente ,

ispiratore e veggente, simbolo della continua lotta tra il bene e il male , tra la parte istintiva e la sua propria sconfitta al favore della perpetua trasformazione.

serpente esoterico

Gli angeli rossi ,

i serafini, abitanti del mondo esoterico di Aziluth , il mondo spirituale.  Il rango più alto nel corro angelico , quello delle idee del complesso cosmico, simbolo di trascendenza per antonomasia.

serafini

La simmetria ,

le onde, i contrasti complementari, le regole del universo diventano regole del suo creare , codici segreti di bellezza e armonia nascosta.

GUCCI FW16 / PHOTO BY KEVIN TACHMAN

GUCCI FW16 / PHOTO BY KEVIN TACHMAN

Con tutto il glossario simbolico dell’antropologia estetica abbiamo ancora dubbi che la scelta della sua collezione è casuale ?

IO NO !

Spero solo che lui sia capito dal ”Sistema” , dal trucido sistema del fashion , un sistema mercantile e mercenario frivolo e privo di qualsiasi reale e intrinseco valore , un sistema di falsità e ipocrisia che davanti al denaro non ha nessun scrupolo…

Io sto con Alessandro Michele !

c7618b77b85d9045e6ce5ea843e7d8aa