Blindate a Venezia sul red carpet tra occhiali di sole e cappelli flu flu flu …

C’è chi rincorre i suoi sogni (belli o incubi che siano) e c’è chi è rincorso da essi. E se questo accade mentre non si è del tutto sveglia può darsi pure che diventa un incubo. Può darsi pure che, quando il sogno ti raggiunge, sei ancora in pigiama… Oppure sei di fretta e allora nella distrazione finisci che tieni ancora le ciabatte di casa.

Succede …

A noi è successo cosi…. perche siamo strane e non abbiamo paura di niente ! Perche siamo diverse… anche se non abbiamo tatuaggi. Strane si, ma con alle spalle onorabilissime carriere.
Siccome il dovere è dovere e sopra non ci piove dobbiamo rispettarlo. Non importa quale esso sia, tanto meno cosa comporta.  Anche se il gioco va giocato tra trash, orrore e fantasia, importante è il divertimento ! Se no, che spettacolo sarebbe ?

venezia sul red carpet tra occhiali di sole e cappelli

venezia sul red carpet tra occhiali di sole e cappelli flu flu flu …

A volte non importa dove vai ma importante dove finisci.

In questo caso noi siamo finite qua dove vedete. Come ? Non insistete a chiederci, ok ? Tanto io non lascio dichiarazione in merito alla faccenda neanche sotto tortura ! La spiegazione sarebbe troppo lunga e con impugnabili argomentazioni.
Siamo soltanto adattate ad un copione ”non fermateli alla dogana” scritto, diretto, interpretato, cotto e mangiato. Punto !

Punto !

Dio benedica il potenziale che abbiamo tutti, nel realizzare qualsiasi cosa folle pensiamo di fare per divertirci. Prendersi troppo sul serio nuoce gravemente alla salute !

venezia sul red carpet tra occhiali di sole e cappelli

venezia sul red carpet tra occhiali di sole e cappelli

Non è la prima volta che ci troviamo con 30 fotografi e giornalisti in diretta a un metro davanti i nostri musi, quindi nulla ci spaventa. Ma più tosto SOLO per non spaventare noi a loro abbiamo ricorso ad un paia di occhiali da sole per coprire i nostri belli occhi grigi-verdi-gialli-blu.

Amira Bergmann (attrice, sceneggiatrice e produttore) & Xena Zupanic (attrice) all'apertura della Mostra del cinema di Venezia , sul red carpet , provocazione con cappelli e occhiali di sole

Amira Bergmann (attrice, sceneggiatrice e produttore) & Xena Zupanic (attrice) all’apertura della Mostra del cinema di Venezia , sul red carpet , provocazione con cappelli e occhiali di sole

”Non devi far vedere tutto subito” …

….diceva mia nonna riferendosi a #non_ricordo_bene_cosa_di_preciso. Grazie nonnina Laddovè riposa in pace la tua anima ! Bene, allora blindiamoci come si deve, mettiamo anche i cappelli per non farci riconoscere dai ”sconosciuti” …

E anche occhiali perche si sa, il Sole non è mai stato l’amico di noi vampiri.
Ci viene anche a noi da piangere, ma ci asteniamo, daltronte siamo attrici e la gestione dell’emozione è tra le prime lezioncine della Stanislavsky Strasberg Scholl.
Questo accade quando sei vittima delle commedie … Inscenate da Qualcuno che ti garantisce come dice buon Woody Allen : ”importante che funzioni”.

venezia sul red carpet tra occhiali di sole e cappelli

venezia sul red carpet tra occhiali di sole e cappelli , Amira Bergmann & Xena Zupanic

E dopo di noi il diluvio ! …e la prima pagina … e i telegiornali …

Anche la festa del Vanity Fair che hanno parlato male di noi (”meglio male che niente” / citazione) è stata bella e ci hanno dato da bere molta champagne per cui … il risveglio il giorno dopo … che dire ?Non è stato proprio un euforia …


Appena accendi il telefono trovi 5436504093834hk3nd13kj7d59745fkghvjsdv434973568235 chiamate perse e messaggi con lo stesso mood : ”cosa avete combinato ieri ? siete su tutti giornali per come vi siete conciate”.

Grande parte dei scatti posizionati cronologicamente tra Matt Damon e la ministra Boschi….

… va beh, poteva andare peggio !

venezia sul red carpet tra occhiali di sole e cappelli

venezia sul red carpet tra occhiali di sole e cappelli

Sprofondate dalla voragine infernale si , ma ridiamoci sopra. Le solite riviste di gossip sono affamate come sempre a scavare alla ricerca di qualcosa di torbido da sbattere in prima pagina.

Ed è proprio lì che ci siamo trovate sbattute… Felici loro, felici anche noi !
Ma è cosi, che con la consapevolezza e con il calpestare tappeti rossi che si diventa autonomi interiormente sulla via della felicità griffata. E brandizzata.

Ed è di nuovo 4suckers anche a Venezia sul red carpet tra occhiali di sole e cappelli … flu, flu, flu… !

amira munteanu bergmann

amira munteanu bergmann

Tutto chiaro adesso ?
Tanto si sa : la vita ti da sempre tre opportunità di scelte decisionali. O scegli di fare. Oppure scegli di non fare. O lasci tutto com’è …. si chiama Fenomenologia della Confessione d’inclinazione profonda verso ”non si sa”.
Ecco la spiegazione della faccenda !

Aspettate, non è mica finita qui, il delirio prosegue…

amira bergmann & xena zupanic

amira bergmann & xena zupanic

amira bergmann & xena zupanic

amira bergmann & xena zupanic

PER DIRVI QUESTO HO INDOSSATO :

Abito in paillette oro, brand Amira di Transilvania, Gold Collection

Cappello Knotfur

Collana in resina e plexiglass , pezzo unico. Amira di Transilvania

Borsa LeSilla

Xena Zupanic INDOSSA:

Abito 4SuckerS , Spider Label

Cappello Knotfur

Borsa 4SuckerS

Gioielli Amira di Transilvania Couture