sepolta nella cabina armadio

Nei miei viaggi di ricerca ho sempre ritrovato nei mercatini antichi oggetti e oggettini , utili o meno, che riconoscevo come se fossero stati miei una volta…, non so quando…, forse in una delle mie vite passate.
Il vintage è come un viaggio indietro nel proprio tempo interiore o in quello di qualcun’altro , mi ricorda i grandi film della storia , i libri che ho letto, i quadri antichi nella casa dove sono nata, le vecchie foto della mia famiglia, i segreti che custodisco.
Abiti e accessori comprati qua e là oppure confezionati su misura hanno sopravvissuto per oltre 20 anni nella mia guardaroba. Mi hanno accompagnata in momenti indimenticabili e no, felici e no. Hanno vissuto con me le mie storie di amore e no. Hanno viaggiato con me chiusi nelle valigie e bauli che prendevano auto, treni e aerei per raggiungere luoghi e posti, passare giornate e serate, conversando con gente, uomini e donne, alcuni galanti e altri no… Hanno traslocato con me, hanno divagato con me tra un’andata e un ritorno, tra una casa e un’altra, tra un riprendersi e un lasciarsi andare. Si sono accontentati di essere dimenticati e aspettare anni in silenzio rinchiusi negli armadi e scatoloni.
Da oggi riprendono la loro dignità. Lavati, stirati e restaurati, alcuni attualizzati altri destrutturati o diversamente abbinati , tornano alla luce sotto i riflettori di qualche improvvisato set per diventare semplicemente nuova inspirazione.
Ripartono con una nuova identità in un nuovo e misterioso viaggio per raccontare insieme agli oggetti il mio ‘’sopra-vissuto’’.
Ripartono sperando di non tornare indietro mai più …
Couture, vintage & re-styling, costumi & riti, magie & incantesimi !
(‘’Amira di Transilvania’’, il mio nuovo brand nasce ufficialmente oggi, giorno 17, del mese di Cheshvan, dell’anno 5775)
Che questa magia abbia inizio !

.