ok_MG_8412Raul Funes Amira MAIL

Mi sveglio, scendo da letto con il piede destro (cosi dice il Manuale), mi infilo i zoccoli con zeppa ortopedica in sughero , entro nel mio bagno (che rispetta le regole di feng-shui ma migliorerà prestissimo ). Mi guardo allo specchio, SONO IO, ho le occhiaie…

Ringrazio Guerlain per il correttore delle borse che ho sotto gli occhi (anche se non mi pagano la pubblicità). Vorrei tornare da dove sono arrivata e impigrirmi a letto fino alle 3 di pomeriggio con un libro vero sotto le coperte ma non posso, una voce interiore mi grida :

‘’Alzati e fattura’’ !

Mi infilo sotto la doccia calda nel bagno freddo bbbrrrrrr….. riscaldato dallo scaldabagno a fusione nucleare bi-atomica (ci credi?) -Rifletto sul ‘’inspirational’’ del giorno, sul  riscaldamento globale (non solo quello personale) e sulle ultime rivelazioni della fisica quantistica … Nonche  sugli esiti delle ultime aste a Sotheby’s…(come mi vesto per andare alla prossima asta a Sotheby’s?).

Tanto è risaputo che l’Arte Contemporanea non piace a nessuno, nemmeno a coloro che la comprano. Ma ‘’fa figo’’ andare alle aste, è meglio che andare a Ikea ! Tutta colpa di Picasso che un giorno mentre si faceva una doccia calda in un bagno freddo come il mio pensò : “Cosa succede se un pittore famoso e osannato come me si mette a fare quadri volutamente brutti, orrendi e inguardabili?” . E cosi fu ! Fece uno scarabocchio e ci messe un pò per farlo diventare davvero brutto perche in realtà a dipingere lui era davvero bravo. Una volta finito chiamò l’amico Ambroise Volard per farlo vendere a buon mercato, tanto si sa che Picasso era un grande figlio di puttana, firmò per fine le tele sulle quali pulisse i pennelli.

Ma ora torniamo a ME  :

Esco dalla doccia, apro l’armadio, scelgo 2-3 firme a casaccio da Noi prodotte  (‘’i’m my favorite icon’’) e ricado sui pensieri : ‘’ma i pinguini? sono anche loro in estinzione per via del riscaldamento globale ? ….’’ E ora sono in fuga verso la centrifuga.

Il mio orologio del cellulare con la sveglia ( come da contratto)  mostra puntualmente l’ora esatta come se fosse un orologio svizzero. Quanto tempo sono stata sui pensieri…? Mentre mi bevo il frullato di ananas e pera dall’altra parte della casa squilla il cellulare e di questa parte non c’è nessuno che me lo porta. ‘’Nelllyyyyy………’’ Ah, non si chiama Nelly? È questa la controprova controprovata che inutile pagare un’assistente che ha già deciso di farsi i fatti suoi con discrezione negli orari di lavoro senza che nessuno glieli consentisse.

Mi do una mossa.

La mia nuova assistente  mi avvisa che c’è una studentessa che fa una tesi sui fashion blogger e vuole sapere da me diverse cose. Cosa faccio? La licenzio questa neo assistente o me la tengo? Io NON sono una fashion blogger , quante volte lo devo ripetere, sono una creativa, caso mai sono una testimonial, mi adeguo a ciò che mi dicono di fare in cambio di una ‘’modesta’’ remunerazione (e anche quello solo se voglio !)

Vorrei sdraiarmi sul cerchio magico con un libro di invocazioni in mano e una candela accesa per fare un omaggio ad Aleister Crowley.  Merita ringraziato ad avermi insegnato qualcosa che so solo io, ma non posso, mi squilla di nuovo il cellulare….

Inizio ufficiale del delirio

Sono‘’quelli per la prova video’’ , sono in 8 , a chi diamo la precedenza? mi chiede la neo assistente .

‘’???’’… li rispondo io ….

Poi ricordati che devi andare là e poi là , poi stasera hai la cena da….

Poi allineati sul asso spazio temporale per sincronizzarti su tutto  e con tutti !

Poi arrivano gli esiti di tutti sul tutto , dai un occhiata!  Anche 100 !

Poi la seduta spiritica con Luna Piena da preparare in anticipo, …chi sa quale demone sarà di turno questa volta ? Per chi non lo sa e fa confusione, nelle sedute l’anima non si perde e non si rivende, si riconquista ! Come ? Chiedetela e vi sarà ridata !

E poi ?

Poi vedi le 218hjfd74923659fdgadfgaegh374’\09347bxzdbdg  e-mail che ti sono arrivate !

Poi la spesa al Bio prima che chiude (perche solo io indovino quello che mi serve). E dopo la bio-cena in santa pace via il secondo round delle chiamate.  Sono giorni quando mi sento come una che fa le televendite.

Pensando che 20 anni fa avevo superato l’età critica di 20 anni e riuscivo a darmi un appuntamento senza un telefono cellulare, oggi questo è un compito già difficile ….! Oltre ‘’uatz-ap’’ occorre rinforzo di un piccione viaggiatore a orecchie mozzate ….

Molti mi chiedono se ho anche una vita fuori di questo lavoro. Rispondo che è meglio rimanere nel dubbio. Accettate voi stessi e lasciami fare , ho da stare. Un orto per coltivare le curiosità ve lo dato, lavorate !

C’è un posto dove vorrei vivere? Si ! dove non prende il cellulare !